Meringhe vegane al caffè

Meringhe vegane al caffè

Crederesti mai che esiste la versione vegana delle meringhe realizzata con l’acquafaba cioè il liquido di governo dei legumi? Ebbene sì, è proprio tutto vero!

La consistenza, il risultato finale, la friabilità e la scioglievolezza al palato saranno perfette e praticamente identiche a quelle realizzate con gli albumi. Se aromatizzi con scorza di agrumi, gocce di cioccolato, cacao o caffè come in questo caso, otterrai un prodotto sempre nuovo e da utilizzare non solo come dolcetto ma anche come elemento decorativo o base di torte moderne come per le daquoise o per la realizzazione della famosa torta Pavlova.

Una ricetta semplice e veloce quella delle meringhe vegane al caffè, da realizzare per tutti gli amanti della pasticceria vegana o per gli intolleranti alle uova.

Per un risultato eccellente segui i miei consigli.

Consigli per la realizzazione delle meringhe vegane

  • L’acquafaba deve essere necessariamente fredda di frigo.
  • La presenza di un acido, come del succo di limone o cremor tartaro, manterrà soda la meringa dopo la fine della lavorazione.
  • Fai attenzione alla velocità e alla delicatezza con cui aggiungi gli aromi per non rischiare di smontarla.
  • Devi essere veloce nel dosaggio con il sach a poche per non scaldare il contenuto e renderlo troppo fluido.
  • Puoi montare qualche minuto in più le meringhe vegane senza il rischio di far crollare la struttura. Comunque presta sempre attenzione alla consistenza finale.
  • Non aggiungere il famoso pizzico di sale: avrai solo l’illusione di una meringa vegana ben montata quando in realtà, dopo poco tempo, rilascerà liquido alla sua base.
  • Fai molta attenzione alla cottura che deve risultare leggermente ambrata. Non aprire il forno se prima non si formano in superficie delle piccole bolle che indicano la cristallizzazione dello zucchero.
  • Per essere sicura della giusta consistenza la massa montata non deve cadere dalle fruste.

PORZIONI:  8/10 porzioni, due teglie 30×40    ¦    COSTO: basso    ¦   DIFFICOLTÀ: media

Ingredienti meringhe vegane al caffè

  • 250 g di acquafaba, non salata, molto fredda
  • 70 g di zucchero di canna demerara fine o zucchero semolato vegano
  • Poche gocce di succo di limone o un pizzico di cremortaro  o acido citrico
  • 10 g di caffè solubile

Procedimento meringhe vegane al caffè

Versa l’acqua faba in una planetaria e inizia a montare,  a velocità media, con lo strumento a foglia. In alternativa utilizza le fruste elettriche.

Unisci il succo di limone e in tre tempi lo zucchero. Continua a montare fino ad ottenere una massa soffice, compatta, soda ma soprattutto non alveolata.

Unisci la polvere di caffè solubile ed esercita un movimento di polso dal basso verso l’alto facendo attenzione a non rompere la struttura.

Trasferisci il composto velocemente in un sac a poche con bocchetta 12 mm, facendo attenzione a non smontare la meringa.

Forma degli spuntoni laterali mantenendoti aderente alla placca rivestita da carta da forno o da un tappetino in silicone perforato.

Meringa 1

Lascia asciugare le meringhe vegane al caffè a 90/100 °C in forno ventilato. Se non disponi del sistema ventilato lascia leggermente aperto lo sportello del forno attraverso una pallina di foglio d’allumino.

Le meringhe vegane al caffè saranno pronte dopo circa 50/90 minuti a seconda della dimensione.

meringhe vegane al caffè

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Meringhe vegane al caffè
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale