Tartellette alla crema pasticcera

Tartellette alla crema pasticcera

Vuoi realizzare dei cestini vegani golosi da farcire con le creme pasticcere più morbide? Si? Allora con questa ricetta accontenterai tutti i palati, anche quelli più golosi :D!

Queste tartellette alla crema pasticcera vegane, così fragranti e friabili, senza burro, latte e uova ti lasceranno la giusta dolcezza senza appesantire le tue ricette.

Ottima base per realizzare i biscotti che più preferisci!

Ingredienti per le tartellette alla crema pasticcera

  • 130 gr di margarina vegetale
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 1 gr di sale
  • 1 gr di vaniglia in polvere
  • Scorza di un limone
  • 300 gr farina maiorca
  • 40 ml circa di latte di soia

Per la crema pasticcera vegan

  • 35 gr di maizena
  • La punta di cucchiaino di curcuma
  • 35 gr di zucchero
  • 1 gr di vaniglia in polvere o vaniglia
  • 400 ml di latte vegetale
  • 50 gr di panna montata
  • La punta di cucchiaino di agar agar
  • Scorza di limone intera

Procedimento tartellette alla crema pasticcera

Crema pasticcera vegan

Inizia preparando la crema pasticcera vegan riponendo in un pentolino antiaderente la maizena, la vaniglia, la curcuma e lo zucchero. Versa poco per volta il latte vegetale mescolando bene per non creare grumi.

Accendi il fuoco a fiamma bassissima, unisci la scorza di limone e mescola di continuo fino a quando non avrà raggiunto la densità di una crema. Abbassa la temperatura riponendo la crema in una ciotola fredda da freezer, mescolandola di continuo. Lascia raffreddare completamente.

Monta la panna vegetale e, appena la crema sarà ben fredda, frulla con un mixer ad immersione e amalgamala delicatamente mescolando dal basso verso l’alto. Così otterrai una crema pasticcera vegana più morbida e delicata. Lascia raffreddare nuovamente in frigo prima di dosarla nella sach a poche.

Tartellette vegane

Unisci in planetaria la farina, lo zucchero, la margarina vegetale a temperatura ambiente, la curcuma, un pizzico di sale, e la scorza di limone. Unisci la farina setacciata e aziona la planetaria a bassa velocità.

Versa il latte vegetale giusto quanto basta per riuscire a lavorarlo senza difficoltà. L’impasto deve rimanere compatto e morbido. Fai riposare in freezer per circa mezz’ora o anche un’ora.

Prendi una teglia in alluminio per mini muffin e stendi una sfoglia di circa 5 mm. Puoi utilizzare qualsiasi forma o stampino che desideri, l’importante è fare attenzione allo spessore  e a non lasciare buchi di pasta frolla.
Con una forchetta pizzica il fondo e inforna a 160° per circa 10 minuti. Dovranno risultare dorate ma non troppo scure.

Lascia raffreddare le tartellette vegane prima di farcirle con la tua crema preferita.

 

*Se dovessi avere a disposizione dello zucchero con granelli grossi passalo al frullatore o tritattutto per qualche secondo.