Tortino di fave e farro al finocchietto

Tortino di fave e farro al finocchietto

Un connubio perfetto e ricco di salute quello che trovi nel tortino di fave e farro al finocchietto! Fave e farro sono due ingredienti che insieme completano tutti gli aminoacidi essenziali e quindi soddisfano il fabbisogno proteico necessario per il nostro organismo.

Da questi due ingredienti “poveri” ma ricchi di gusto, nasce un tortino reso ancor più invitante dalle spezie, dagli aromi e dai pomodori secchi. Le fave sono dei legumi molto presenti in Sicilia e vengono tradizionalmente preparati in “macco” in occasione della festa di San Giuseppe. Infatti l’abbinamento delle fave con la pasta corta, come gli spaghettini spezzati, è davvero strepitosa!

Farro e fave garantiscono una buona dose  di vitamine dei gruppi A, B, C, E oltre a calcio, fosforo, sodio, magnesio, potassio ferro, accompagnati da rame e selenio.

Le fave puoi acquistarle secche, tutto l’anno oppure fresche nel periodo primaverile.  Le fave fresche hanno un contenuto calorico ridotto, proprio per la presenza d’acqua, intorno alle 70 cal. per 100 gr. L’unica controindicazione è rivolta ai soggetti affetti da favismo, patologia correlata alla carenza di un enzima, il G6PD.

Per tutti gli altri diventano un alleato prezioso per la salute e il benessere oltre che per il palato! Prova questa super ricetta del tortino di fave e farro al finocchietto!

PORZIONI: 4 porzioni    ¦    COSTO: medio   ¦   DIFFICOLTÀ: bassa

Ingredienti tortino di fave e farro al finocchietto

  • 200 g di fave secche o 400 g di fave fresche
  • Un ciuffo di finocchietto selvatico
  • Pangrattato
  • Un pomodoro medio
  • Mezza cipolla bianca
  • Olio EVO
  • Semi di anice
  • Sale
  • Pepe nero
  • Pomodori secchi a filetti
  • Pangrattato

Procedimento tortino di fave e farro al finocchietto

Metti in ammollo le fave secche una notte intera.

Scolale e lavale sotto l’acqua corrente e cuoci, a fuoco basso, insieme alla cipolla, al pomodoro e al finocchietto selvatico fino a quando saranno morbide.

Elimina con una schiumarola o mestolo forato la schiuma che affiorerà in superficie durante la cottura. Sala solo alla fine e utilizza cucchiai di legno.
Fai intiepidire le fave e scolale mettendo da parte un po’ di liquido di cottura che servirà per frullarle.

Lessa il farro in abbondante acqua salata e, una volta pronto, trasferisci in una ciotola di vetro capiente. Frulla le fave, aggiungi un filo d’olio e amalgama il farro.

Ungi dei pirottini di alluminio con l’olio, rivesti con del pangrattato e adagia il pomodoro secco tagliato a filetti. Riempi gli stampini con il farro, le fave e i semi d’anice.

Cuoci in forno a 200°C per circa 20 minuti.

Fai intiepidire e sforma i tortini. Servi il tortino di fave e farro al finocchietto, se vuoi, con del purè di fave e un filo d’olio EVO.

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Tortino di fave e farro al finocchietto
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale