Cassatelle di Sant’Agata vegane

Cassatelle di Sant’Agata vegane

Le minnuzze o cassatelle di Sant’Agata sono un dolce popolare tipico del catanese realizzato in onore della santa patrona Sant’Agata.

Un dolce tradizionalmente realizzato con ricotta di pecora e gocce di cioccolato anche se la versione palermitana vuole nel suo ripieno la zuccata e come involucro il marzapane.

La forma tondeggiante della cassatella rappresenta simbolicamente il martirio di Sant’Agata alla quale furono asportati i seni.

Un dolce decisamente zuccherino dal valore simbolico che rappresenta la fertilità secondo il culto della dea Demetra, protettrice delle messi e a sua volta considerata dea madre.

La versione delle cassatelle di Sant’Agata vegane, assolutamente fedele nel procedimento alla versione tradizionale, vuole essere una rivisitazione che si oppone a qualsiasi forma di violenza e martirio dedicata al culto di una delle sante patrone più conosciute al mondo.

La bontà è sempre garantita 😉

PORZIONI: 6 porzioni    ¦    COSTO: medio   ¦   DIFFICOLTÀ: bassa

Consigli per la preparazione delle cassatelle di Sant’Agata vegane

  • Prepara gli ingredienti prima di assemblare le cassatelle di Sant’Agata vegane.
  • La crema di tofu deve essere ben fredda e compatta.
  • Non bagnare eccessivamente il biscuit.
  • Sforma le cassatelle appena saranno fredde.
  • La ghiaccia reale deve avere una consistenza molto densa e coprente, quindi fai attenzione a dosare l’acqua perché probabilmente ne servirà di meno.

PORZIONI: 6 porzioni    ¦    COSTO: medio   ¦   DIFFICOLTÀ: media

Ingredienti cassatelle di Sant’Agata vegane

  • 250 g di pasta di mandorle o marzapane
  • Un pizzico di colorante alimentare verde brillante
  • Sei dischetti di biscuit o pan di spagna da 10 cm di diametro
  • 200 g di tofu silk o morbido
  • 100 g di panna vegetale
  • 100 g zucchero di canna a velo
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • Bagna di acqua e zucchero o con aggiunta di liquore Strega
  • 250 g di ghiaccia reale
  • Ciliegie candite

Per la ghiaccia reale

  • 250 g di zucchero a velo
  • 30 g d’acqua

Procedimento cassatelle di Sant’Agata vegane

Inizia preparando il biscuit o il Pan di Spagna. Appena sarà pronto ricava delle forme circolari dello spessore di circa 1,5 cm e del diametro leggermente più piccolo dei dischi di marzapane che andrai a realizzare. Io ho utilizzato un diametro di 10 cm per il biscuit e di 12 cm per il marzapane.

Nel frattempo prepara la crema vegana montando la panna e unendola al tofu morbido e allo zucchero. Amalgama bene la crema e lasciala rassodare in frigo.

Se utilizzi la pasta di mandorla impastala con il colorante alimentare e stendila su un piano cosparso di zucchero a velo. Ricava dei dischi e adagiali in una coppetta o nell’apposito stampo per cassatelle.

Con l’aiuto di un sac a poche riempi le coppette con la crema vegan e adagia le gocce di cioccolato, copri con il disco di biscuit e sforma delicatamente. Chiudi la base della cassatella modellandola a forma di coppa e adagiala su una gratella da forno.

Prepara la ghiaccia reale setacciando lo zucchero a velo e mescolando energicamente con l’acqua sciogliendo tutti i grumi, versala nelle cassatelle di Sant’Agata vegane e decora con una ciliegina candita. Fai rapprendere e successivamente riponi in frigo.

Servi le cassatelle di Sant’Agata vegane fredde.

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Cassatelle di Sant'Agata vegane
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale