Tarte aux fruit senza burro e uova

Tarte aux fruit senza burro e uova

La tarte aux fruit senza burro e uova è quella che noi conosciamo come la classica crostata alla frutta con una profumata crema pasticcera, nota in Francia per la sua eleganza e irresistibile bontà. La nostra versione senza burro e uova non ha nulla da invidiare alla versione classica in quanto friabilità e gusto sono assolutamente garantiti.

La tarte aux fruit senza burro e uova presenta un guscio di frolla friabile grazie al burro vegetale e alla farina di pistacchi, che insieme formano quella che i francesi chiamano “pâte sucrée”, una pasta base tipica della cucina francese, utilizzata per numerose ricette dolci.

La profumata crema pasticcera diplomatica è aromatizzata con scorza di limone fresche unite a fine cottura, per esaltare l’essenza e la componente aromatica dell’agrume. A completare in bellezza uno strato di confit ai kiwi che insieme allo zenzero regala un piacevole gusto piccante amalgamandosi alla dolcezza della crema e la freschezza del limone. Un tocco originale per rendere più appetibile la vostra tarte aux fruit senza burro e uova.

Qualche piccolo suggerimento per un risultato perfetto!

Consigli per la tarte aux fruit senza burro e uova

  • Lascia riposare la frolla in frigo almeno una notte. Ciò permetterà alla frolla di essere stesa in modo ottimale
  • Cuoci la tarte a temperature medie (170-180°C) soprattutto se non conosci la potenza del tuo forno. La superficie deve essere dorata.
  • Farcisci la frolla al momento del consumo oppure, per conservarla in frigo senza perdere friabilità, stendi un velo di burro di cacao fuso oppure cioccolato bianco vegan prima di inserire la crema
  • Appena la frolla sarà stesa nel suo stampo, bucherella sempre il fondo della frolla e metti in frigo circa 30 minuti oppure congelala prima di infornare. Ciò ti permetterà di mantenere la forma

PORZIONI: 6/8   ¦    COSTO: medio   ¦   DIFFICOLTÀ: bassa

 Ingredienti per la pâte sucrée al pistacchio

  • 133 g di margarina senza olio di palma o burro vegetale
  • Vaniglia in bacche
  • 300 g di farina di grano tenero di tipo 1
  • 133 g di farina di pistacchi
  • 166 g di zucchero
  • 85 g di bevanda di soia senza zuccheri aggiunti

Per la crema diplomatica

  • 250 g di bevanda di soia senza zuccheri aggiunti
  • 250 g di panna vegetale
  • 60 g di zucchero
  • 25 g di maizena
  • 25 g di amido di riso
  • 3 g di agar agar
  • 200 g di panna vegetale semimontata
  • Vaniglia
  • Scorza di limone grattugiata

Per il confit ai kiwi

  • 500 g di kiwi
  • 50 g di succo di limone e arancia
  • Un pezzetto di zenzero fresco
  • 200 g di zucchero di canna

Per la finitura

  • Frutta fresca
  • Gelatina neutra vegetale o zucchero a velo

Procedimento per la pâte sucrée al pistacchio

Unisci in planetaria con lo strumento K la farina, la farina di pistacchi con la margarina e la vaniglia a contatto. Procedi lentamente fino a quando la farina non avrà assorbito tutta la componente grassa.

Versa lo zucchero e per ultima la bevanda vegetale.

Impasta velocemente, forma un panetto da avvolgere nella carta forno e successivamente nella pellicola alimentare e lascia stabilizzare almeno 12 ore in frigo.

Preriscalda il forno a 180°C.

Stendi velocemente su due fogli di carta forno  la pâte sucrée leggermente infarinata dello spessore di circa 3 mm, arrotola nel mattarello e ricopri lo stampo per crostata eliminando gli eccessi dal bordo con un coltello affilato. Bucherella il fondo con una forchetta, stabilizza nuovamente in frigo almeno 30 minuti (oppure congela)

Inforna a 170°C fino a quando la superficie sarà dorata.

Procedimento per la crema diplomatica al limone

Miscela lo zucchero con la maizena e l’agar agar e miscela una parte di latte e panna a temperatura ambiente mescolando con una frusta per sciogliere i grumi. Scalda la restante bevanda e panna vegetale con metà dello zucchero unendo così alla restante parte. Lascia addensare sul fuoco.

A fine cottura unisci le scorze di limone e conserva la crema ricoperta da pellicola a contatto. Lascia raffreddare in frigo.

Appena la crema sarà soda, mescola con la frusta ed incorpora la panna precedentemente semimontata con la vaniglia.

 Procedimento per il confit di kiwi

Lascia macerare i kiwi con lo zucchero, lo zenzero e il succo di limone e arancia per circa due ore in frigo.

Cuoci la frutta a fuoco basso fino a quando raggiungerà la consistenza di una confettura. Lascia riposare a temperatura ambiente e conserva in frigo.

 Finitura

Coprite in fondo della tarte aux fruit senza burro e uova con uno strato di confit ai kiwi e successivamente con la crema diplomatica.

Decora con la frutta fresca e gelatina vegetale neutra oppure con zucchero a velo.

 

 

 

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Tarte aux fruit senza burro e uova
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)