fbpx

Gelato all’amarena vegano

Gelato all’amarena vegano

Il caldo mi fa venire voglia di freschezza e il gelato è un ottimo alleato in questo casi! Se poi il gelato diventa all’amarena ed è pure vegano uniamo gusto e leggerezza per appagare anche i piaceri di chi è intollerante o allergico.

La cremosità di questo dolce fresco è adatta in tutti i momenti della giornata come dopo pasto oppure accompagnato da una bella brioche alla siciliana diventa un delizioso momento in compagnia del sole e del mare.

PORZIONI: 5 porzioni    ¦    COSTO: basso    ¦   DIFFICOLTÀ: bassa

Consigli per il gelato all’amarena vegano

  • Utilizza una bevanda di soia di buona qualità e senza zuccheri aggiunti
  • Non fare a meno del destrosio. E’ uno zucchero particolare dal potere anticongelante che impedirà, insieme al neutro, la formazione di cristalli di ghiaccio. Lo trovi nei negozi di articoli per pasticceria, nei grandi supermercati oppure online
  • Utilizza il neutro, una miscela in polvere con proprietà emulsionanti, addensanti e stabilizzanti a base di gomma/farina di semi guar (E412) , farina di semi di carruba (E410)  e farina di semi/gomma di tara (E417). Questo elemento è fondamentale per legare gli ingredienti liquidi e grassi, rendere spatolabile il gelato e conferire la cremosità caratteristica
  • E’ importante preparare la miscela un giorno prima, raffreddarla velocemente e lasciarla una notte in frigo per far riposare le proteine contenute nel prodotto
  • Utilizza amarene di ottima qualità e senza aggiunta di coloranti artificiali. Un consiglio per la marca eccolo qui

Ingredienti 

  • 635 g di bevanda di soia senza zuccheri aggiunti
  • 50 g di panna vegetale
  • 130 g di zucchero bianco
  • 45 g destrosio
  • 39 g di bevanda di soia in polvere
  • 5/7  g di neutro per gelati (secondo la dose riportata in etichetta) oppure 1,5 g si farina di semi di carrube e 1 g di gomma di guar
  • 1 g di sale
  • Amarena in frutto e sciroppo

Unisci la bevanda vegetale alla panna in una casseruola. Pesa lo zucchero e versane una parte nei liquidi.

A parte miscela il destrosio con il latte di soia in polvere e unisci ai liquidi mescolando con una frusta con cura. Separatamente miscela il restante zucchero con il neutro per gelati.

Porta a 50°C i liquidi prima di unire la miscela di zucchero e neutro. Mescola con cura e attendi che la miscela raggiunga gli 85°C . Versa in un contenitore e raffredda velocemente con una bacinella di acqua e ghiaccio la miscela e lascia in frigo una notte.

Trascorso il tempo di riposo, versa nella gelatiera e lascia mantecare per circa 40 minuti. Verso la fine unisci un po’ di sciroppo e le amarene.

Se non hai la gelatiera trasferisci la base gelato in un contenitore e lascia in freezer. Mescola ogni mezz’ora fino a raggiungere la cremosità desiderata.

Vuoi provare altri gusti di gelato?

Ecco la versione alla nocciola e quella al pistacchio

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Gelato all'amarena
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale