Granita alle mandorle e gelsomino

Granita alle mandorle e gelsomino

La granita alle mandorle e gelsomino è una di quelle ricette che ti fanno assaporare davvero i profumi di una terra ricca di tradizione dolciaria come la Sicilia.

La granita è un dolce al cucchiaio, differente dal sorbetto, per la sua consistenza cremosa ma non spumosa perché non viene inglobata aria al suo interno, anche se esistono delle versioni che adottano delle tecniche che la rendono particolarmente cremosa e areata.

In Sicilia la granita assume diverse connotazioni e texture diverse proprio perché ogni parte del territorio la vuole raccontare a modo suo. A parte gli ingredienti e i profumi più tradizionali come la mandorla, il pistacchio e i gelsi, la granita può assumere una consistenza simile al ghiaccio tritato e aromatizzato in base ai gusti e alla tradizione del paese siculo in cui la possiamo assaporare.

Dalle mie parti questo delizioso dolce al cucchiaio deve essere soprattutto cremoso, quasi dalla consistenza del gelato, e deve contenere il sapore originale degli ingredienti che lo compongono, quasi a sentirli sotto i denti.

Ed è proprio a questo che ho pensato quando mi è venuto in mente, da buona siciliana, di preparare una granita alle mandorle e gelsomino, accostando due ingredienti che ho la fortuna di trovare a casa mia.

Il gelsomino è un fiore edule molto profumato e delicato, reso noto in Sicilia dagli arabi e con il quale preparavano una bevanda ghiacciata realizzata con zucchero di canna ed infuso di gelsomino.

Conosci le caratteristiche della granita? Deve essere servita in bicchieri di vetro trasparenti e accompagnata dalle famose brioche con il tuppo, anche se la tradizione vuole proprio che sia il pane il suo complice perfetto. Ancora oggi è possibile trovare in alcuni bar siciliani questo “insolito” abbinamento.

Adesso non ti resta che assaporare la granita alle mandorle e gelsomino ad occhi chiusi, seguendo qualche consiglio.

Consigli per la granita alle mandorle e gelsomino

  • Scegli delle mandorle con un buon contenuto di grassi. Conferirà alla granita una maggiore cremosità e gusto. Una mandorla particolarmente adatta è la varietà pizzuta di Avola.
  • Se non hai la gelatiera è importante mescolare la granita alle mandorle e gelsomino ogni mezz’ora per evitare che si formino cristalli di ghiaccio.
  • Se non hai dei gelsomini utilizza dell’essenza di gelsomino per uso alimentare oppure altre essenze, come quella di rosa.
  • Conserva la granita alle mandorle e gelsomino in freezer e consumala entro un paio di giorni dopo averla lasciata a temperatura ambiente e mescolata per raggiungere la giusta consistenza.

Ingredienti per la granita alle mandorle e gelsomino

  • 100 g di mandorle macinate finemente o farina di mandorle
  • 40 g di zucchero di canna a velo
  • 350 g di acqua
  • Fiori di gelsomino o essenza di gelsomino per uso alimentare (facoltativo)
  • Lascia in infusione i fiori di gelsomino in acqua tiepida tutta la notte in frigo.

Procedimento per la granita alle mandorle e gelsomino

Aromatizza l’acqua con fiori di gelsomino una notte intera. Filtra  e frulla con un robot potente l’acqua aromatizzata e tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere una consistenza fluida e cremosa.

Riponi in una gelatiera e manteca fino a quando la granita avrà raggiunto una consistenza spatolabile.

Se non hai una gelatiera versa la granita alle mandorle e gelsomino in una vaschetta e riponi in frigo. Mescola con una frusta ogni mezz’ora fino a quando otterrai la giusta consistenza.

Servi subito la granita alle mandorle e gelsomino con mandorle a filetti e gustala così oppure accompagnata da una brioche con il tuppo vegan.

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Granita alle mandorle e gelsomino
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo totale

Enza Arena

Vegan Pastry Chef, autrice di "Natural Vegando - manuale di cucina vegana per tutti i gusti" e "Il mio cioccolato" Ebook Consulente e formatrice professionale e amatoriale per la pasticceria vegan Scuola di pasticceria vegana online

Articoli correlati

Torta al cioccolato senza latte

Torta al cioccolato senza latte

Meringata vegan al bicchiere

Meringata vegan al bicchiere

Castagnaccio vegano al cacao

Castagnaccio vegano al cacao

Spring vegan dessert

Spring vegan dessert

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *