Pizza di Timilia alla crema di cavolfiore

Pizza di Timilia alla crema di cavolfiore

Quante volte ti è venuta voglia di pizza ma hai temuto di non digerirla? Spesso capita a causa della lievitazione non fatta a regola d’arte oppure dalla farina scelta. Questi due ingredienti sono fondamentali per l’ottima riuscita della pizza che di certo non provocherà fastidiosi problemi di stomaco. Una pizza leggerissima e ad alta digeribilità grazie all’utilizzo di una farina integrale, possibilmente un grano antico come la Timilia e il lievito madre, ovvero il lievito per eccellenza!

Inoltre una pizza vegan che unirà al gusto i benefici di un’alimentazione senza derivati di origine animale.

Un condimento insolito quello della crema di cavolfiori che sostituirà la classica passata di pomodoro, il tutto arricchito da ingredienti freschi e di stagione. Funghi, peperoni e olive nere, i sapori del mediterraneo nel piatto Italian style per eccellenza!

Buona pizza di Timilia alla crema di cavolfiore!!

PORZIONI: 4    ¦    COSTO: basso    ¦   DIFFICOLTÀ: media

Ingredienti pizza di Timilia alla crema di cavolfiore

Per l’impasto

  • 500 g di farina di Timilia o altro grano duro integrale
  • 35 g di lievito madre essiccato oppure 70 g di quello fresco
  • 300 ml circa di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 30 g di olio Evo

Condimenti

  • Un peperone grande rosso
  • 300 g di mozzarella veg o mozzarisella o mandorella
  • Lievito alimentare q.b (facoltativo)
  • 1/2 cavolfiore bianco
  • 200 g di funghi
  • Uno spicchio d’aglio
  • Prezzemolo tritato
  • Olio Evo
  • Sale
  • Curcuma
  • Pepe nero
  • Olive nere denocciolate

 Procedimento pizza di Timilia alla crema di cavolfiore

Inizia preparando l’impasto che dovrà lievitare per un minimo di 3 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.

Versa la farina in una ciotola capiente oppure su una spianatoia. Mescola il sale, lo zucchero, il lievito essiccato e poco per volta l’acqua. Impasta bene, versa l’olio e l’acqua fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Copri la ciotola con pellicola trasparente e lascia lievitare in un luogo al riparo da spifferi d’aria, come il forno spento.

Nel frattempo cuoci al vapore le cimette del cavolfiore oppure in pochissima  acqua a fuoco lento. Appena saranno morbide frulla con un filo d’olio, la curcuma, il sale e il pepe nero. Dovrai ottenere la consistenza di una crema, quindi se necessario aggiungi un filo d’acqua. Metti la crema di cavolfiore da parte.

Prepara la mozzarella veg secondo la ricetta oppure utilizzane una pronta.
Pulisci i funghi, tagliali a pezzi grossololani e falli rosolare con olio Evo e lo spicchio d’aglio intero. Appena pronti, togli l’aglio e aggiungi del prezzemolo tritato.

Trascorso il tempo di lievitazione preriscalda il forno a 200°, dividi l’impasto in quattro panetti, lavorali con un po’ di farina e stendili su una teglia. Condiscili con la crema di cavolfiore, i funghi, i peperoni tagliali a rondelle, la mozzarella veg e le olive nere denocciolate.

Spolverizza una manciata di lievito alimentare nella tua pizza di Timilia alla crema di cavolfiore, se vuoi, e inforna per circa 20/30 minuti o fino a cottura ultimata.

Riepilogo
Ricetta
Pizza di Timilia alla crema di cavolfiore
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale



error: Copyright © 2017. Natural Vegando - All Rights Reserved