Pesto di pistacchi

Pesto di pistacchi

Il pesto di pistacchi sì che sa davvero di Sicilia! I pistacchi di Bronte DOP sono definiti l’oro verde della mia terra, proprio perché sono talmente versatili e profumati che vanno benissimo sia per i dolci che per le ricette salate.

Come riconoscere il pistacchio di Bronte

Il vero pistacchio di Bronte, raccolto tra agosto e settembre, viene fatto cadere su dei teli posti sotto gli alberi e viene coltivato ogni due anni per consentire alla pianta di riposarsi e resistere maggiormente alle avversità. Dato il suo costo elevato è facile acquistare un pistacchio che non sia originale ma proveniente dall’estero.

Per riconoscerlo devi prestare attenzione alla forma, che deve essere tondeggiante, al colore verde intenso rivestito dalla buccia color melanzana e dal gusto tendete al dolce.

Dopo esserti assicurata del tuo acquisto, non ti resta che lasciar spazio alla creatività e inventare tante gustose ricette ricche di questa meraviglia! Inizia con questo pesto di pistacchi vegan, ideale per i primi piatti.

PORZIONI:  6/8 porzioni    ¦    COSTO: medio    ¦   DIFFICOLTÀ: facile

Ingredienti pesto di pistacchi vegan

  • 100 g di pistacchio in granella
  • 20 g di olio EVO
  • 50 g circa di olio di girasole
  • Sale q.b

Procedimento pesto di pistacchi vegan

Frulla tutti gli ingredienti dosando l’olio a seconda della consistenza e l’utilizzo che farai nella tua ricetta.

Una volta pronto va conservato in frigo ricoperto da un velo di olio EVO.

Riepilogo
Ricetta
Pesto di pistacchi
Chef
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo totale



error: Copyright © 2017. Natural Vegando - All Rights Reserved