Le basi della pasticceria vegana

Le basi della pasticceria vegana

Quando si parla di pasticceria è inevitabile non pensare agli ingredienti principali che siamo abituati ad utilizzare e che per secoli sono stati la base di infinite ricette tradizionali: farina, zucchero, burro, latte e uova.

La pasticceria vegana esclude tutti gli ingredienti di origine animale (incluso il miele) ad eccezione della farina e degli zuccheri. Esistono diversi tipi di farine e soprattutto di zuccheri perché proprio questi ultimi non è detto che appartengano alla categoria di ingredienti vegan.

La pasticceria vegana va incontro anche alle esigenze di chi, per motivi di salute, non può assumere prodotti realizzati con latte, burro, uova e derivati.

Sostituti vegetali nella pasticceria vegana

Nella pasticceria vegana latte, burro e uova vengono sostituiti in base alla funzione che svolgono all’interno di ogni ricetta. Ad esempio le uova hanno una funzione legante ma anche lievitante ed emulsionante. Proprio per questo la sostituzione delle uova incontra diverse possibilità ed alternative.

Sostituire ingredienti tradizionali della pasticceria non è per niente difficile grazie a bevande vegetali, margarine, oli, dolcificanti naturali e molto altro. È semplice capire cosa utilizzare!

Per la buona riuscita di un dolce vegano è necessario prima di tutto capire le basi e le funzioni dei diversi ingredienti tradizionali e di quelli vegetali che vogliamo utilizzare.




error: Copyright © 2017. Natural Vegando - All Rights Reserved